Crea sito

Arrivano le case ecologiche in stile mediterraneo

A parte il fatto che forse sono un po’ di parte e preferisco le case ecologiche per un gusto estetico mio personale sono davvero tante le ragioni, economiche  e non solo etiche, che ci potrebbero spingere verso la scelta di un’abitazione non tradizionale.
Intanto precisiamo cosa significa in concreto vivere in una casa ecologica perchè spesso ne sentiamo parlare, ma non è sempre chiaro cosa ci sia di differente dalle case in cui siamo abituati  a vivere. 
 Nello specifico si tratta di una costruzione che utilizza materiali che non inquinano l’ambiente e  il meno possibile le energie non  rinnovabili, grazie infatti alle tecnologie utilizzate in bioedilizia o in bioarchitettura è possibile tenere sotto controllo temperatura, campi elettromagnetici, umidità e sprechi di energia e calore. 
Le case vengono costruite preferendo materiali naturali e locali  con particolare attenzione alle funzioni che dovranno svolgere come ad esempio la  capacità di accumulare calore, la coibentazione e la igroscopicità  ossia la capacità di assorbire umidità. E’ anche di fondamentale importanza oltre alla scelta dei materiali migliori e più sostenibili anche la scelta del luogo dove poter costuire la propria casa ecologica dei sogni. La disponibilità di un terreno e di un terreno adatto è  forse la ragione che ancora non rende la scelta di un’abitazione del genere alla portata di tutti, anche se per ragioni prima di tutto ecologiche si spera che la situazione possa cambiare. Comunque per adattare le caratteristiche tipiche della casa ecologica all’ambiente circostante e al nostro stile di vita made in Italy è stata progettata una casa super ecologica e in perfetto stile mediterraneo. Produce sei volte l’energia che consuma, è realizzata in materiali tipici dei diversi ambienti mediterranei ed è pensata per proteggere dal caldo e resistere al cambiamento climatico.
Il merito del progetto è dei  docenti e degli studenti del progetto MED in Italy che coinvolge L’ Università di RomaTre e il Laboratorio di disegno industriale dell’Università la Sapienza. L’abitazione è il primo prototipo italiano ad arrivare in finale al Solar Decathlon niente altro che le olimpiadi dell’architettura green del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti che si svolgeranno a Madrid a settembre 2012.  La casa mediterranea ha anche un’altra funzione molto importante per il nostro territorio: è infatti concepita per essere impiegata nel turismo e per il comfort, ma anche nelle emergenze: la facilità di montaggio e costruzione, infatti, la rendono un alloggio ideale per ospitare immigrati o popolazioni colpite da terremoti. Due impieghi quindi molto importanti per l’Italia.
Sono oramai tanti gli stili di casa ecologica: dalla costruzione classica in legno a quella in paglia, tutte resistenti e adattabili al proprio stile di vita e grazie agli impianti tecnologici  e quelli fotovoltaici sono totalmente indipendenti e a differenza di ciò che raccontava la favola dei tre porcellini non sono così facili da buttare giù…..