Cresce il prezzo in borsa dell’energia, ai massimi dell’anno

In rialzo il prezzo medio di acquisto dell’energia elettrica. Nella settimana ultima di ottobre, il prezzo medio di acquisto dell’energia nella borsa elettrica (il cosiddetto PUN) è salito a 59,14 euro/MWh con un incremento dello 0,9% rispetto alla settimana precedente. Lo comunica il Gestore dei Mercati Energetici (sigla GME) riferendo che i volumi di energia elettrica scambiati in borsa sono saliti di + 1,1 % a 3,8 milioni di MWh. Sale anche la liquidità nel mercato che si attesta a 69% dal 67,7% precedentemente rilevato. energia-nuova-normativa-2016Il prezzo medio di vendita va dai 51,11 euro/MWh del Sud, Centro Sud e Sardegna passando dai 62,28 euro/MWh del Nord.

Precedente Bollette sospese per le zone colpite dal sisma Successivo Olio di palma ? Nutella contro tutti