Crea sito

Donald Trump verso la vittoria, si avvicina ai 270 grandi elettori

Dieci giorni fa sembrava sconfitto e a terra, invece nelle urne gli Americani lo hanno premiato. Trump vince Florida, Ohio, North Carolina, Georgia e Wisconsin e stacca ora dopo ora sempre di più Hillary Clinton guadagnando terreno verso i 270 grandi elettori necessari per diventare presidente degli Stati Uniti. Hillary vince California e Virginia.”E’ una grande notte per l’America” ha commentato lo staff di Trump. Se diventasse Presidente, sarebbe il primo che non viene dal mondo della politica. Anche negli Stati in bilico come la Pennsylvania e il New Hampshire e Michigan Donald Trump è avanti.  Hanno votato prevalentemente i bianchi. A livello demografico (come rilevato dalla Cnn) il 70% degli elettori è appunto bianco a fronte di un 12% di afro americani, l’11% di ispanici e il 4% di asiatici. Rispetto a 4 anni fa la percentuale di votanti bianchi era del 72%. Cresce invece il voto degli ispanici, dal 10% all’11%, e degli asiatici dal 3% al 4%. Ma cala di un punto il voto degli afroamericani dal 13% al 12%. Voto contro “elite” ed  “establishment”, forse i Democratici hanno sottovalutato questo aspetto.trump-vicino-alla-vittoria-elezioni-usa-presidente