Fatturato marzo peggio da 2009 Ordini +1,6 a marzo ma su anno -10%

A marzo il fatturato dell’industria scende ancora, cede lo 0,9% su febbraio e il 7,6% su base annua (corretto per effetti calendario). Lo rileva l’Istat. Sul calo tendenziale, il quindicesimo consecutivo e il più forte da ottobre 2009, pesa il mercato interno. Guardando al dato grezzo il ribasso annuo è addirittura peggiore (-10,7%).

A marzo gli ordinativi dell’industria, soprattutto grazie ai mercati esteri, segnano un rialzo dell’1,6% rispetto a febbraio, dopo quattro mesi in negativo, ma il bilancio su base annua resta pesante, con una diminuzione tendenziale del 10,0% (dato grezzo). Lo rileva l’Istat.

Precedente Imu-Tares-Iva, batosta 2013 da 734 euro famiglia Successivo Un anno fa il sisma che devasto' l'Emilia