Fisco: ora sanzioni mini per piccoli errori versamenti

FISCO: TRACCIABILITA' VERSO 5OO EURO, MA A STUDIO SOGLIA 100Saldo e primo acconto Irpef, Ires e Irap, versati entro i 30 giorni successivi alla scadenza in misura inferiore al dovuto non sono considerati interamente tardivi. E’ quanto chiarisce una circolare dell’Agenzia delle Entrate precisando che quindi eventuali sanzioni vanno calcolate solo sull’importo residuo non pagato.In particolate, secondo quanto comunica una nota dell’Agenzia delle Entrate, sia le eventuali sanzioni in caso di controlli (30%) sia quelle ridotte previste per il ravvedimento operoso, vanno calcolate solo sull’importo residuo non pagato, senza distinzione fra imposta e maggiorazione dello 0,40%.
Il contribuente che si accorge di aver commesso un errore ha a disposizione due scadenze per mettersi in regola attraverso l’istituto del ravvedimento operoso, a patto che l’Amministrazione finanziaria non abbia già iniziato un’attività di controllo. Potrà, cioè, versare tributi e relativi interessi entro i 30 giorni successivi alla scadenza, beneficiando così dell’agevolazione della sanzione ridotta al 3% dell’importo versato in ritardo, oppure entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno in cui è stata commessa la violazione; in questo caso, la sanzione passa al 3,75%. La circolare ha precisato che la sanzione e/o gli interessi versati in misura inferiore al dovuto rendono comunque il ravvedimento perfezionato, con riferimento alla parte dell’imposta – comprensiva o meno della maggiorazione a seconda della data dell’originario versamento – proporzionata a quanto pagato. Per i piccoli errori di versamento in caso di acquiescenza si può integrare – In linea con i principi di economicità, efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa, l’acquiescenza all’avviso di accertamento si perfeziona anche quando il pagamento è insufficiente, purché la differenza, poi integrata, dovuta a errori materiali o di calcolo, sia lieve, così da evidenziare la volontà del contribuente di definire la situazione.

Precedente Pensioni: Cresce divario sessi, a uomini il 65% in più Successivo Arriva terza e ultima ondata di caldo