Hoffman operato tumore, sta bene

Premiere of Quartet in TokyoWASHINGTON – Dustin Hoffman e’ stato colpito da un tumore che lo ha costretto ad un intervento chirurgico. Tuttavia il male e’ stato scoperto in una fase iniziale e curato a dovere.
E ora l’attore 75/enne, mostro sacro del firmamento hollywoodiano, sta bene, in ottima forma. Lo ha riferito un portavoce di Hoffman ai media americani senza specificare di che tipo di tumore si tratti, tantomeno quando e’ stato diagnosticato. Secondo la stessa fonte, Hoffman continuera’ a essere sottoposto a ulteriori cure a scopo precauzionale per rendere minime le probabilita’ che il male possa ritornare.

Solo pochi mesi fa, questa stella di Hollywood – due volte premio Oscar per ‘Kramer contro Kramer’, nel 1979 e ‘Rain Man’ nell’88 – ha esordito nel ruolo di regista, dirigendo il film ‘Quartet’. Film sulla terza eta’ dell’uomo. Terza, ma non ultima sul podio della vita. Di recente e’ stato impegnato a girare il film ‘Chef’, con Scarlett Johanson e Robet Downey Jr, diretto da Jon Favreau, una commedia in uscita l’anno prossimo.

Nato a Los Angeles, proprio domani, 8 agosto, compira’ 76 anni. Lanciato nel 1967 dal film ‘Il Laureato’ e’ stato capace di passare con grande disinvoltura dalla commedia alla tragedia, segnando con la sua lunghissima carriera la storia di Hollywood.

Alcuni suoi film, da Il Maratoneta, 1976, a Cane di Paglia, 1971, da Uomo di Marciapiede, 1969, a Tutti gli uomini del Presidente, 1975, hanno raccontato l’America lungo i decenni a cavallo tra i ’60 e i ’70. Nel 1996, ha ricevuto il Leone d’oro per la Carriera.

Precedente Kazakistan, apparso enorme pentagramma Successivo Obama, no reazione esagerata, estremismo radicale c'è