Crea sito

I Borghi d’Italia: Palmanova

Città fortezza, situata in Friuli-Venezia Giulia e pianificata dai Veneziani nel 1593, è chiamata la “città stellata” per la sua pianta poligonale a stella con 9 punte. Dal 1960 la città storica è monumento nazionale, mentre dal 9 luglio 2017 la fortezza di Palmanova è entrata a far parte del patrimonio dell’umanità Unesco, nel sito seriale transnazionale “Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale”.

Palmanova fu realizzata dalla Repubblica di Venezia sulla base di una precisa idea progettuale elaborata da un’équipe di ingegneri e trattatisti che operavano presso l’Ufficio di Fortificazioni sotto la guida del Soprintendente Generale Giulio Savorgnan.

Per rafforzare le difese sul territorio friulano contro le scorrerie dei Turchi e le mire espansionistiche degli Asburgo, Venezia decise di costruire la nuova fortezza reale al centro della pianura friulana, un perfetto esempio di fortificazioni “alla moderna” di età tardo rinascimentale. Nulla fu lasciato al caso nel creare la nascente Palmanova: non la data di inizio dei lavori, scelta appositamente il giorno 7 ottobre perché era la ricorrenza di Santa Giustina, patrona della nuova città-fortezza, e perché in quello stesso giorno del 1571, ventidue anni prima, la Repubblica di Venezia, all’interno della Lega Santa, aveva sconfitto a Lepanto le armate ottomane in un epico scontro navale. Non l’idea iniziale del progettista, che avrebbe dovuto essere addirittura Leonardo Da Vinci, il quale tuttavia si defilò per precedenti impegni di lavoro a Milano. Nemmeno la struttura fu lasciata al caso: occorreva costruire qualcosa di unico, con una perfezione geometrica e matematica che non avrebbe avuto eguali al mondo: una città a forma di stella a nove punte.

Il cuore di Palmanova è la Piazza Grande su cui si affacciano i principali monumenti del borgo: il Duomo Dogale, il Palazzo del Provveditore Generale, la Loggia dei Mercanti ed il Palazzo del Monte di Pietà.

Inoltre i Bastioni e le gallerie sono di indubitabile interesse storico-artistico.

Tra le varie manifestazioni che Palmanova offre è da segnalare la rievocazione storica con il più alto numero di partecipanti in costume storico, oltre 1000. A.D. Palma alle Armi si svolge il primo fine settimana di settembre.