Crea sito

Monet, Degas, Picasso a Siena

Ha aperto ieri 24 luglio e terminerà il 10 gennaio 2021, presso le sale espositive del Santa Maria alla Scala a Siena, la mostra “il sogno di Lady Florence Phillips – La collezione della Johannesburg Art Gallery”, promossa dal Comune di Siena che diventa per la città toscana l’evento artistico più atteso dell’anno

Saranno esposte oltre 60 opere che ripercorrono oltre un secolo dell’arte internazionale di tanti tra i sui maggiori esponenti tra cui ricordiamo, Van Gogh, Monet, Cezanne, Picasso, Warhol solo per citarne alcuni.

Aperta al pubblico dal 1910 la Johannesburg Art Gallery è il principale museo d’arte del continente africano.

La vera protagonista della mostra senese rimane comunque la sua fondatrice Lady Florence Phillips, nata il 14 giugno 1863 a Cape Town, sposa Lionel Phillips, esponente della lower middle class londinese e con lui si trasferisce a Johannesburg.

In seguito alle disavventure politiche del marito lo segue in esilio in Inghilterra ed è qui che inizia la sua passione per l’arte con la convinzione che questa sia un utile strumento per aiutare le fasce più deboli della popolazione.

Tornata a Johannesburg nel 1906 da vita alla Johannesburg Art Gallery per dare un contributo di visbilità a livello internazionale al suo Paese. L’impegno di Lady Phillips non si ferma qui ma si dedica anche alla protezione e divulgazione delle tradizioni dei nativi.

Lady Phillips si spegne nel 1940 presso la tenuta di famiglia, di lei ci rimangono dei bellissimi ritratti da uno in particolare, realizzato da Antonio Mancini, prende avvio la mostra senese.