Pedofilo arrestato dopo servizio Le Iene

Pedofilo arrestato a Roma da cc dopo servizio IeneI carabinieri di Roma hanno arrestato un pedofilo di 49 anni che era comparso a gennaio scorso, oscurato, in un servizio del programma tv ‘Le Iene’, ammettendo di aver avuto rapporti con un minore.
E’ accusato di violenza sessuale e prostituzione minorile. L’uomo avrebbe infatti dato denaro e regali al ragazzino che subiva le violenze, iniziate nell’agosto 2011. La madre, che compare nel servizio tv, trovando gli oggetti aveva convinto il figlio a confidarsi. Il pedofilo è ora ai domiciliari.
Il mio parere tutta questa faccenda è scandalosa. Il fatto che le forze dell’ordine si muovino solo dopo un servizio televisivo, ci fa capire in che mani siamo per non parlare del fatto che ad un pedofilo reo confesso si diano i domiciliari. Sono profetiche le parole di Giorgio Gaber quando dice nella sua nota canzone “Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono”.

Precedente Delrio: 'No Imu per 70% italiani, la Service tax sarà equa' Successivo Dire 'battona' a una escort é reato