Crea sito

TourismA, il Salone dell’archeologia e del turismo culturale

Domani 21 febbraio apre i battenti a Firenze presso il Palazzo dei Congressi, “TourismA – salone dell’archeologia e del turismo culturale” .

La manifestazione organizzata per la sesta volta a Firenze da Archeologia Viva, si propone di portare a conoscenza le grandi scoperte archeologiche e di promuovere il patrimonio e turismo culturale.

Saranno presenti oltre cento espositori con una significativa presenza straniera.

Lo scittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi, lo storico dell’arte Philippe Daverio, il Direttore degli Uffizi Eike Schmidt, il critico d’arte Vittorio Sgarbi e Alberto Angela , che chiuderà la kermesse, sono solo alcuni tra i circa duecento relatori che accompagneranno il pubblico in questo viaggio nel passato.

Da non mancare l’incontro con Patrizia Piacentini, egittologa dell’Università Statale di Milano, che presenterà la scoperta fatta durante gli scavi nelle tombe di Assuan, di una tavoletta con una testa di leopardo, del tutto inconsueto trovarlo dipinto, ed il rinvenimento di alcuni pinoli, fatto eccezionale perchè all’epoca si trattava, per l’Egitto, assolutamente di un prodotto di importazione assai raro.

TourismA sarà caratterizzato anche dal consueto incontro con scuole e famiglie con tantissimi laboratori didattici dove si spazierà dalla sperimentazione dell’accensione del fuoco fino a come si realizza un gioiello etrusco.

“TourismA è ormai una realtà ramificata in tutta Italia e in Europa – dichiara il direttore Piero Pruneti -. Un appuntamento imperdibile e un’occasione d’incontro tra chi si appassiona alle testimonianze del passato e coloro che alla ricerca e alla proposta del patrimonio culturale dedicano la propria esistenza. La sesta edizione sappiamo già non deluderà le aspettative»