Allarme Draghi sul disagio sociale In alcuni Paesi tragedia

DRAGHI: PER RISANARE CONTI MEGLIO TAGLI SPESA E TASSEBRUXELLES – “So che il disagio sociale in alcuni Paesi è una tragedia”. Lo ha detto Mario Draghi, riferendosi ai Paesi in difficoltà e costretti al consolidamento di bilancio, nel corso di un’audizione al Parlamento europeo.
Il “principale rischio sistemico in Europa è la recessione prolungata”. Lo ha detto Mario Draghi rispondendo ad una domanda in Parlamento Ue in qualità di presidente della Esrb. Draghi ha aggiunto che “le recessione prolungata sta indebolendo il sistema bancario, aumenta i premi di rischio e danneggia” la capacità di credito.
La situazione dell’inflazione e dell’economia “richiede tassi bassi”, e “un rialzo dei tassi di interesse tenderebbe a destabilizzare Paesi in situazione già deboli, rendendoli ancora più deboli”. Lo ha detto Mario Draghi nel corso di un’audizione davanti al Parlamento europeo.

Precedente Egitto nel caos: morti sono 51, 435 feriti Successivo Anziani maltrattati in casa riposo Terni, 4 arresti Gdf