Crea sito

Arredare a impatto zero

Arredi belli e anche bravi! Questa è la nuova tendenza del Design che unisce oggi  bellezza, praticità  e rispetto per l’ambiente.
In televisione già da tempo proliferano programmi che insegnano a costruire oggetti faidate riciclandone altri altrimenti inutili, bottiglie d’acqua, cartoni del latte che altrimenti si aggiungerebbero alle pile e pile di rifuiti che accumuliamo ogni giorno! Adesso il binomio ecosotenibilità e funzionalità si fa strada anche tra i mobili veri e propri. Bio Design così si chiama questa nuova tendenza accolta con piacere da consumatori e designer.
La richiesta di questi prodotti arriva direttamente, infatti, dai consumatori e dalla clientela sempre più interessata a mantenere un impatto zero anche nel momento in cui decide di arredare la propria casa.
Ecosostenibilità tradotta in design per non rinunciare comunque all’estetica che oltre all’efficienza e alla praticità da sempre all’interno di una casa è un elemento  ricercato e apprezzato.
Nascono così sedie di ultima generazione fatte con materiali riciclabili dai colori e dalle forme sempre più accattivanti, oggetti dietro i quali si cela uno studio e un’ attenzione tutta green:  poltrone in sughero riciclato, sgabelli di carta, pavimentazione in vetro riciclato e specchi.
Con i materiali riciclati si può costruire qualsiasi cosa: sughero, carta, gomma persino l’acciaio oggi  danno vita e forma ai mobili della nostra cucina, sala e camera da letto. I progettisti sperimentano con tecniche e materiali sempre più all’avanguardia, talvolta irriconoscibili nella loro primaria funzione.
Chissà se le nostre nonne si sarebbero mai immaginate che un giorno le proprie nipoti avrebbero messo accanto alla propria cristalleria di famiglia quella progettata con il vetro riciclato o che al posto dei lampadari tradizionali a gocce i nostri soffitti adesso avrebbero sfoggiato lampadari altrettanto ricercati, ma  costruiti completamente da materiali precedentemente utilizzati per altri scopi.
Le stesse tinte di colore che servono a personalizzare e rendere più belli i vari elementi di areddo sono realizzate con un sistema ecologico a base d’acqua per non lasciare proprio niente, ma niente al caso. Un nuovo mondo colorato e a impatto zero da scoprire e  da apprezzare, un nuovo mondo che amplia il piacere di vivere in casa arricchendolo anche della consapevolezza di stare  rispettando l’ambiente mentre comodamente leggiamo il giornale seduti sulla sedia. Casa dolce casa , casa brava casa